Passa al contenuto principale

Data di scadenza

La data di scadenza è l'ultimo termine utile per saldare una fattura.

Secondo le norme legali, questo dato non rappresenta un elemento obbligatorio da inserire in fattura, tuttavia è fondamentale per ricordare ai nostri clienti di versare il pagamento entro e non oltre la data stabilita.

Impostare una data

È importante stabilire:

  • la data di scadenza non può essere antecedente a quella di emissione;
  • si devono considerare le festività.

Se una scadenza dovesse coincidere con una festività il primo giorno utile per il pagamento sarà il successivo giorno lavorativo.

Oltre i termini della scadenza

Nel caso in cui l'importo dovuto non venga versato entro la data prevista, è possibile inviare un documento formale per sollecitare il pagamento.

Nel caso in cui, al sollecito non venga fatto seguito il pagamento, saranno necessarie le azioni per il recupero del credito.