Passa al contenuto principale

Cooperativa

La cooperativa è una forma societaria che viene costituita da più soci (minimo 3 soci) e si prefigge lo scopo di fornire ai soci stessi i beni o i servizi per cui la cooperativa è stata costituita.

Tale scopo è detto mutualistico, ossia la società viene avviata con l'obiettivo primario di soddisfare e tutelare gli interessi dei soci in quanto consumatori e lavoratori della società stessa.

Non è una società a scopo di lucro ed un esempio ne sono le cooperative sociali.

Le tipologie di cooperative

In base alla finalità scelte dai soci si distinguono diverse tipologie:

  • la Cooperativa di credito che si pone l'obiettivo di fornire credito ai propri soci e clienti in maniera equa;
  • la cooperativa di consumatori che ha l'obiettivo di vendere prodotti di ottima qualità a prezzi molto più vantaggiosi rispetto al mercato;
  • cooperativa di dettaglianti che si pone l'obiettivo di occuparsi unitamente (fra i soci) di acquisti e pubblicità, in modo da poter affrontare la concorrenza;
  • cooperativa di produzione e lavoro che ha lo scopo di fornire lavoro alle migliori condizioni per i propri soci;
  • la cooperativa Sociale di lavoro: ha due finalità, la prima è quella della gestione di servizi socio sanitari e la seconda l'inserimento lavorativo di disabili, ex detenuti, etc.
  • la cooperativa edilizia per la costruzione di alloggi equi;
  • La cantina sociale;
  • la cooperativa agricola o della pesca.

La struttura giuridica della cooperativa

La costituzione di tale società ed il mantenimento di esse vengono regolate dal Codice Civile e nel dettaglio dall'articolo 2511 all'articolo 2548.

Per le cooperative costituite da meno di 9 soci viene applicata la norma delle S.r.l., tale responsabilità limitata decade se aumenta il numero dei soci. Per maggiori dettagli vi consigliamo di prendere visione di questa pagina dedicata sulle Imprese cooperative e delle mute assicurazioni.